• Siali

Dice bene l'adagio cinese...

Ma davvero i cinesi hanno sfornato così tante pillole di saggezza? Non ho una risposta che provveda dati statistici o i risultati delle ricerche di alcuni eminenti sinologi, ma una riflessione su quelle empiriche ma comunque profonde verità cinesi che hanno cambiato il corso della mia vita.


Iniziamo dalla massima "計畫趕不上變化" (jihua gan bu shang bianhua), ovvero "i progetti non stanno dietro ai cambiamenti". Logicamente ci si rifersce ai progetti di vita, soprattutto quelli a lungo termine che inevitabilmente saranno infranti dai cambiamenti ricorrenti nella vita reale. Delineare con troppo rigore e precisione il futuro, che per natura ha contorni vaghi e flessibili, è in partenza una missione fallita. Voler pianificare il domani, che è incerto e insicuro, è un'operazione che qualsiasi matematico scoraggerebbe: troppe variabili difficili da controllare. Ma allora, se non ci è dato sapere del futuro, e soprattutto non ci è concesso modellarlo, cosa ci resta? Un'altra massima cinese ci viene in aiuto: "及時行樂" (jishixingle), ovvero godi di ogni momento, e "活在當下" (huozaidangxia), ovvero vivi il presente, e bisogna viverlo fino all'ultima goccia. Dimenticarsi di assaporare le emozioni di ogni giorno e di godere di ciò che viviamo, non è un grande spreco? Di certo è il più grande delitto che possiamo compiere! Quindi, a partire da adesso, fai di ogni tuo giorno la scena più bella del tuo film, e delle persone che ti stanno intorno i protagonisti principali! Non crearti barriere, paure, insicurezze, limiti; basta che tu lo voglia, e tutto sarà meglio di come avresti potuto pianificare!

最新文章

查看全部

Obiettivo: formare un nuovo tipo di turista cinese

I cinesi sono dei turisti con una minima capacità di spesa, di bassa levatura culturale, e tendenzialmente superficiali? Questa è una domanda che si pongono molti tour operator italiani indecisi se pu

Insegnare Lingua Italiana in Cina

Forse sei un neolaureato in lingua cinese e stai pensando di trasferirti in Cina per migliorare le tue competenze linguistiche, e magari lavorare part-time come docente di lingua italiana per pagarti